Proroga del CCNL per le agenzie di stampa


 



Prorogato fino al 31/12/2020 il CCNL per i dipendenti di aziende editrici e stampatrici di giornali quotidiani e da agenzie di stampa


Firmato, il 14/1/2020, tra  FIEG e ASIG e SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL, l’accordo di proroga fino al 31/12/2020 del CCNL per i dipendenti di aziende editrici e stampatrici di giornali quotidiani e da agenzie di stampa.


La scadenza del CCNL per i dipendenti di aziende editrici e stampatrici di giornali quotidiani ed agenzie di stampa, prevista per il 31/12/2019, si intende fino alla data del 31/12/2020.
Le parti convengono, inoltre, di prorogare fino alla data del 31/12/2020 l’erogazione dell’indennità integrativa temporanea















































Livelli

Parametri

Importi in Euro

10 300 32,89
9 272 29,82
8 248 27,19
7 228 25,00
6 208 22,81
5 185 20,29
4 164 17,98
3 145 15,90
2 128 14,04
1 100 10,96
238 26,10


Tale indennità, limitatamente al periodo di erogazione, costituisce base di calcolo per la tredicesima mensilità e per le maggiorazioni orarie legate ai turni di lavoro, ai lavoro festivo e alle flessibilità contrattuali (flessibilità programmata e banca ore), mentre non costituisce base di calcolo per le maggiorazioni relative al lavoro straordinario. La stessa indennità non produrrà effetti su eventuali trattamenti economici aziendali integrativi rispetto a quelli previsti dal presente CCNL.
Alla luce dell’evoluzione del processo di allineamento dei contratti collettivi di filiera che si registrerà nell’arco di vigenza del contratto, e in esito alle verifiche delle Parti istitutive del Fondo di previdenza complementare di settore “Fiorenzo Casella”, le Parti convengono che la suddetta indennità integrativa temporanea potrà divenire parte integrante dei minimi contrattuali a far data dall’1/1/2021, sulla base di un accordo fra le stesse Parti.